Addio Alfredo!

Addio Alfredo!

E’ difficile trovare le parole per descrivere i sentimenti di un distacco così improvviso e inaspettato. Ci hai lasciati così, senza parole, andandotene nel sonno in modo riservato, quasi con l’intenzione di non disturbare. Del resto come era nel tuo carattere di uomo schivo ma sempre presente nell’aiutare tutti con umiltà e con un profondo senso del dovere.  Eppure la tua vita, per tutti quelli che ti hanno conosciuto, è stata una continua testimonianza di grandi valori. La tua famiglia innanzitutto, esempio indiscusso di unità. L’amicizia e l’affetto che hai regalato a ciascuno di noi e che non sono mai venuti meno in nessuna occasione. Il tuo impegno per i Mandolinisti Bustesi sia come orchestrale che come archivista. La tenacia e la curiosità che hai messo in ogni cosa che facevi. Ci mancheranno i tuoi giudizi sempre equilibrati e ci mancherà soprattutto il tuo entusiasmo per ogni nostra attività e per ogni vicenda della nostra vita sociale o personale che abbiamo avuto modo di condividere.

Grazie Alfredo.

Grazie grande amico.

2017-04-30T18:15:02+00:00 6 agosto 2016|
X